"La fideiussione si costituisce mediante un contratto col quale un terzo si obbliga personalmente verso il creditore, garantendo l'obbligazione altrui." art.1936 del c.c.

Sempre all'art. 1936 c.c. "E' fideiussore colui che, obbligandosi personalmente verso il creditore, garantisce l'adempimento dell'obbligazione altrui. La fideiussione è efficace anche se il debitore non ne ha conoscenza"

Le garanzie fideiussiorie si dividono in :

  • Garanzie fideiussorie di pagamento
  • Garanzie fideiussorie a assicurative ( o cauzioni )

Le prime sono garanzie così dette del " dare " che hanno principalmente lo scopo di garantire l'adempimento di una futura eventuale obbligazione di pagamento che un determinato soggetto Contraente ( Debitore ) ha nei confronti del Beneficiario ( Creditore ).

Le garanzie vengono emesse da Istituti Finanziari e Confidi iscritti nell'albo ex artt. 106 e 107 del T.U.B.. 

Per poter procedere all'istruttoria delle pratiche e' necessario acquisire della documentazione tecnico-informativa che possa permettere di evidenziare sia la natura che i rischi da garantire , sia la validita' patrimoniale ed economica , nonche' la serieta' ed affidabilita' dei soggetti obbligati.

 

Per i nostri collaboratori, abbiamo messo a disposizione un modulo personalizzato per inoltrare le richieste, ovviamente accessibile solo dopo aver effettuato il login.